Condizioni Generali di Contratto & Trasporto per FlixBus Noleggio

  1. Stipula del contratto

    1. La prenotazione da parte del richiedente (di seguito, “Cliente”) viene effettuata a nome dello stesso e di tutti i partecipanti al viaggio specificati nella prenotazione, dei cui obblighi il richiedente stesso è responsabile così come dei propri. La parte contraente è FlixBus DACH GmbH (di seguito, “FlixBus”).
    2. La stipula del contratto, in base a opzioni prefissate, può avvenire in diversi modi:
      1. “Ricezione dell’offerta per e-mail”:

        Qualora il Cliente dovesse scegliere l’opzione “Ricezione dell’offerta per e-mail”, riceverà tempestivamente un’offerta vincolante unicamente per FlixBus. L’offerta può essere accettata dal Cliente entro i sette giorni successivi alla ricezione. L’accettazione può avvenire tramite il link di prenotazione sul sito web oppure tramite espressa dichiarazione scritta.

      2. “Prenotazione del viaggio”:

        Qualora il Cliente dovesse scegliere l’opzione “Prenotazione del viaggio”, la stipula del contratto tra FlixBus e il Cliente avviene già quando il Cliente, cliccando sull’omonimo campo di prenotazione, si dichiara disposto ad accettare la stipula del contratto di trasporto, purché ciò avvenga entro e non oltre i 14 giorni precedenti alla partenza prevista. Il prezzo del viaggio concordato va saldato dal Cliente a partire dai 14 giorni precedenti alla partenza prevista. Il diritto di recesso di cui al punto 4.1 rimane impregiudicato.

      3. “Prenotazione del viaggio”:

        Qualora il Cliente dovesse scegliere una corsa per cui intercorrono meno di 14 giorni tra il momento della prenotazione e la partenza prevista, il Cliente potrà allora prenotare la corsa immediatamente e in maniera vincolante al prezzo indicato.

      4. Altre forme di offerta:

        In alcuni casi (per es. elevato numero di persone, lunga distanza, diversi Paesi o solo pochi giorni di distanza tra il momento della prenotazione e la partenza prevista; normalmente intercorrono 2-4 giorni) non è possibile mostrare al Cliente un prezzo immediato, bensì gli viene indicata una fascia di prezzo o un prezzo indicativo. In questi casi, il Cliente può chiedere di ricevere un’offerta tramite e-mail ed effettuare la prenotazione in base al regolamento di cui al punto 1.2.1.

    3. L’oggetto del contratto è la buona prestazione di trasporto così come determinato dal Cliente. Non si può esigere che tutti i passeggeri specificati vengano trasportati insieme, ovvero con un unico autobus. Un’eventuale separazione, ossia la divisione del gruppo in due autobus, non compromette l’adempimento del contratto. Il Cliente sarà informato adeguatamente e tempestivamente a tale riguardo.
  2. Pagamento del prezzo; composizione del prezzo

    1. Il pagamento del costo del noleggio deve avvenire come indicato nell’offerta. Il Cliente riceverà una notifica di tale addebito cinque giorni prima del termine indicato.
    2. Qualora il Cliente non effettuasse un pagamento tempestivo, FlixBus si riserva il diritto di applicare degli addebiti per ritardi. FlixBus si riserva inoltre il diritto di recedere dal contratto di trasporto.
    3. L’operatore dei servizi di pagamento è PayMill GmbH, St. Cajetan Straße 43, 81669 Monaco di Baviera.
    4. La prenotazione del viaggio può avvenire tramite i seguenti metodi di pagamento:
      1. Pagamento con carta di credito
      2. Mandato di addebito diretto SEPA
      3. Pagamento dietro fattura
    5. Condizioni speciali in caso di pagamento tramite procedura di addebito diretto o carta di credito:
      1. Acquisto mediante addebito diretto; autorizzazione di addebito diretto su conto corrente; diritti amministrativi in caso di addebito respinto
        1. Ai fini di un’attribuzione univoca, per il pagamento tramite addebito diretto è necessario che il Cliente indichi il proprio nome e cognome. In caso di acquisto tramite addebito diretto, l’importo dovuto alla data specificata per l’addebito da parte del nostro partner esterno PayMill GmbH va addebitato in fase di prenotazione sul conto corrente specificato dell’istituto di credito ivi specificato (il conto corrente). Il Cliente conferisce a PayMill GmbH un mandato di addebito diretto SEPA per l’addebito dei pagamenti dovuti avvisando allo stesso tempo il proprio istituto di credito di procedere all’addebito. Nota: a partire dalla data di addebito, il Cliente ha otto settimane di tempo per esigere il rimborso dell’importo addebitato. A tale riguardo, si applicano le condizioni che il Cliente ha stabilito con il proprio istituto finanziario. Si fa presente che il credito esigibile continua a sussistere anche in caso di addebito respinto. Per ulteriori informazioni, consultare il sito www.paymill.com/de/sepa. Almeno un giorno prima della scadenza, il Cliente riceverà un’e-mail all’indirizzo di posta elettronica indicato durante la fase di prenotazione, nella quale sarà informato circa l’addebito SEPA. L’istituto di credito non è tenuto a procedere all’addebito se il conto corrente del Cliente non dispone della necessaria copertura.
        2. Indicando gli estremi del conto corrente, il Cliente conferma di essere autorizzato a conferire un mandato di addebito per il conto in questione, garantendo in tal senso una copertura sufficiente. Un addebito respinto comporta un ingente dispendio di tempo e denaro sia per FlixBus, sia per PayMill GmbH. In caso di addebito respinto (copertura insufficiente del conto corrente, estinzione del conto corrente indicato od obiezione ingiustificata dell’intestatario del conto), il Cliente autorizzerà PayMill a eseguire un nuovo tentativo di addebito dell’importo dovuto. In tal caso, il Cliente sarà tenuto a pagare le commissioni bancarie effettivamente dovute per l’addebito respinto. Il Cliente ha l’opportunità di dimostrare che per lo storno è stato sostenuto un costo inferiore o nessun costo. Alla luce dell’ingente dispendio di tempo e denaro per un addebito respinto e per non incorrere in diritti amministrativi, si consiglia di non negare l’addebito in caso di revoca o di recesso dal contratto di compravendita oppure in caso di reso o di reclamo. In un simile caso, previo accordo con FlixBus, l’importo corrispondente sarà rimborsato tramite bonifico o accredito. La facoltà di far valere ulteriori danni di mora rimane comunque riservata.
      2. Acquisto tramite carta di credito
        1. In caso di acquisti con carta di credito, l’addebito viene eseguito sul conto del Cliente una volta completata la prenotazione alla data di scadenza indicata. In caso di pagamento con carta di credito, il Cliente istruisce il proprio istituto di credito, già al momento della prenotazione, di rivelare, su richiesta, a FlixBus, o a una delle sue terze parti autorizzate, il proprio nome e indirizzo completo nell’eventualità di uno storno, al fine di consentire a FlixBus di avanzare rivendicazioni contro il Cliente.
        2. Il Cliente è tenuto a onorare le spese bancarie effettivamente sostenute in caso di storno connesso a un pagamento effettuato con carta di credito. Se del caso, saranno applicate anche delle commissioni di storno o maggiorazioni per il cambio di prenotazione. Il Cliente ha l’opportunità di dimostrare che per lo storno è stato sostenuto un costo inferiore o nessun costo. In caso di storno, il Cliente può perdere il diritto di effettuare pagamenti con carta di credito su base temporanea o permanente.
        3. A seguito di un sollecito infruttuoso da parte di FlixBus, i reclami saranno trasferiti a un fornitore di servizi esterno per ulteriore elaborazione. A tale scopo, FlixBus potrà inoltrare tutti i dati personali richiesti dei debitori a tale fornitore di servizi esterno.
      3. Compensazione; diritto di ritenzione
        1. Il diritto alla compensazione spetta al Cliente solo nel caso in cui le sue contropretese siano state dichiarate legalmente valide o siano state da noi riconosciute o non contestate. Il Cliente ha inoltre un diritto di ritenzione solo se e nella misura in cui la sua contropretesa si basi sullo stesso rapporto contrattuale.
        2. Qualora il Cliente sia in mora nei confronti di FlixBus per quanto riguarda qualsiasi obbligo di pagamento, verranno subito a scadenza tutte le obbligazioni derivanti dallo stesso rapporto contrattuale.
    6. Tutte le offerte e i prezzi ivi contenuti s’intendono come indicati nell’offerta. Nel caso in cui vengano richieste ulteriori prestazioni non comprese nel prezzo, queste ultime saranno indicate espressamente nell’offerta.
  3. Annullamento del viaggio, variazioni di prezzo

    1. Sia il Cliente, sia FlixBus potranno recedere dal contratto in caso di eventi di forza maggiore non prevedibili al momento della stipula e che ostacolino, pregiudichino o compromettano il viaggio in modo sostanziale. Le conseguenze giuridiche sono quelle stabilite dalla legge. In caso di prestazioni già erogate, per quanto concerne il rimborso, si fa riferimento in particolare ai diritti contrattuali di cui agli artt. 346 e segg. del BGB (Bürgerliches Gesetzbuch [Codice Civile tedesco]) e ai diritti derivanti dalla legge di cui agli artt. 812 e segg. del BGB.
    2. Sono consentite le necessarie modifiche o deroghe delle prestazioni di viaggio da parte del Cliente, purché siano trascurabili e non compromettano in maniera sostanziale il viaggio prenotato. Il viaggio è compromesso in maniera sostanziale in particolare quando la modifica o deroga comporti una maggiore spesa organizzativa o finanziaria per FlixBus. Il punto 4.1 rimane impregiudicato.
    3. FlixBus si riserva la facoltà di raggruppare singole prenotazioni in un’unica prenotazione se il Cliente, per la medesima tratta e destinazione, ha eseguito due o più prenotazioni singole (al posto di una prenotazione completa). Ciò serve, per esempio, a evitare posti a sedere inutilizzati o tragitti troppo lunghi dovuti all’impiego di autobus di dimensioni superiori al necessario.
  4. Cambio di prenotazione e recesso

    1. Il Cliente può annullare gratuitamente il viaggio in qualsiasi momento entro e non oltre i 14 giorni precedenti alla partenza prevista. Per il recesso è sufficiente una dichiarazione in forma scritta. Il punto 4.3 rimane impregiudicato.
    2. Dopo aver effettuato la prenotazione, il Cliente ha la possibilità di modificarla (cambio di prenotazione). Cambi di prenotazione sostanziali che comportino una differenza significativa del tempo di viaggio, nonché modifiche dell’itinerario, possono tradursi in un aumento di spesa che spetterà a FlixBus determinare. FlixBus informerà il Cliente adeguatamente e tempestivamente circa eventuali aumenti di spesa.
    3. In caso di recesso da parte del Cliente da 13 a 7 giorni prima della data di partenza pianificata, FlixBus esige un pagamento forfettario per un ammontare del 75% del prezzo complessivo stabilito per il viaggio. In caso di recesso da 6 a 1 giorno prima della data di partenza pianificata, il pagamento forfettario è pari al 90% del prezzo complessivo stabilito per il viaggio. I recessi che avvengono il giorno stesso del viaggio comportano un pagamento da parte del cliente del 100% del prezzo totale concordato. Il Cliente è libero di dimostrare che il recesso non ha comportato alcun danno o ha comportato un danno inferiore.
    4. FlixBus si riserva inoltre la facoltà di recedere da un viaggio se ha avuto in passato esperienze negative con un Cliente e risulta essere ancora creditore nei suoi confronti.
  5. Obblighi generali dei clienti e dei loro accompagnatori

    1. Vanno osservate le istruzioni impartite dal personale di guida e dal personale a bordo.
    2. Il personale di guida e di servizio è autorizzato a non ammettere viaggiatori che siano chiaramente sotto l’effetto di bevande alcoliche o sostanze stupefacenti. Lo stesso vale per quelle persone che per altri motivi compromettano la sicurezza di altre persone o il benessere degli altri passeggeri o dei trasportatori tanto da rendere non più tollerabile la prosecuzione del viaggio. In questi casi, non sussistono diritti di trasporto sostitutivo.
    3. Non è consentito fumare a bordo dell’autobus. Tale divieto si estende anche alle sigarette elettroniche.
    4. FlixBus si riserva la facoltà di prevedere a carico del Cliente il pagamento di un contributo per eventuali spese o danni in caso d’imbrattamento eccessivo dell’autobus da parte del Cliente o dei suoi accompagnatori. Lo stesso vale in caso di danni all’autobus stesso (internamente o esternamente). In questo caso, spetta al Cliente dimostrare che tale danno non si è verificato oppure è stato di entità inferiore.
    5. Il Cliente e i suoi accompagnatori sono obbligati, secondo le disposizioni di legge, a utilizzare le cinture di sicurezza, sempre che l’autobus ne sia equipaggiato.
    6. Le maggiori spese causate dai ritardi del Cliente o dei suoi accompagnatori, in modo particolare fermate e pause più lunghe del previsto nonché partenze ritardate, sono a carico del Cliente. In questo caso, spetta al Cliente dimostrare che tale danno non si è verificato oppure è stato di entità inferiore.
  6. Obblighi particolari dei clienti

    1. Obbligo di notifica per viaggi rischiosi:
      1. Il Cliente è obbligato a informare FlixBus, già in fase di richiesta di prenotazione, dei cosiddetti “viaggi rischiosi”. A tal proposito, si consiglia di utilizzare l’apposito campo commenti. I viaggi rischiosi sono, in particolare, quei viaggi che presentano dei rischi per la sicurezza lungo il tragitto da percorrere, per es.: Viaggi per raggiungere una partita di calcio oppure delle dimostrazioni, nei quali ci si avvale anche della protezione della polizia.
      2. Nel caso di un viaggio rischioso di questo tipo, spetta a FlixBus decidere se recedere dal contratto. Qualora il recesso dovesse avvenire da parte di FlixBus, il Cliente ne verrà immediatamente informato. Il silenzio da parte di FlixBus è pertanto da considerarsi come mancato esercizio del diritto di recesso.
      3. Qualora il Cliente non avesse specificato che si tratta di un viaggio rischioso, FlixBus si riserva il diritto di interrompere il viaggio anche alla partenza prevista o durante il viaggio stesso. Non varranno le richieste di rimborso del Cliente nei confronti di FlixBus dovute a una tale sospensione. Tale disposizione non si applica nei casi di condotta dolosa o gravemente colposa posta in essere da FlixBus. FlixBus si riserva di esercitare tutti i diritti di risarcimento nei confronti del Cliente, a prescindere dalla loro natura.
      4. Il trasporto avverrà esclusivamente su strade idonee al trasporto di persone con autobus. Istruzioni di viaggio unilaterali da parte del Cliente sono state quivi specificate e non saranno seguite dal conducente dell’autobus. Qualora tuttavia in circostanze eccezionali il conducente dovesse seguire le istruzioni del Cliente, FlixBus si riserva allora il diritto di addebitare tali costi aggiuntivi al Cliente.
      5. Alla stipula del contratto il Cliente deve indicare a FlixBus il proprio numero di cellulare o eventuale altro numero adeguato, così da garantire le comunicazioni necessarie. Il Cliente s’impegna a essere raggiungibile a questo numero durante le ore di viaggio.
    2. Obblighi in caso di collegamenti internazionali:
      1. In caso di collegamenti internazionali, il Cliente è il solo responsabile dell’osservanza di normative in materia di passaporti, visti, valute, dogane e stato sanitario. Eventuali inconvenienti, derivanti dalla mancata osservanza di tali disposizioni, sono a carico del Cliente, anche se tali disposizioni vengono modificate dopo la prenotazione. Il punto 5.2 rimane impregiudicato.
      2. Il Cliente, in caso di trasporto internazionale, è tenuto a portare con sé tutti i documenti di identità e d’altro genere necessari per l’attraversamento della frontiera e a esibirli su richiesta al personale di guida e di servizio di FlixBus e dei suoi partner.
      3. Se il Cliente non porta con sé documenti di viaggio in corso di validità, decade l’obbligo di trasporto da parte di FlixBus.
      4. I bagagli di viaggio devono essere mantenuti non sigillati durante il trasporto per la velocizzazione delle procedure doganali.
      5. Il Cliente conviene di portare con sé esclusivamente merce esente da dazi doganali, per tipologia e quantità.
  7. Bambini e minori

    Consigliamo che i bambini di età compresa tra 0 e 3 anni vengano trasportati solo negli appositi seggiolini. Durante il viaggio, essi devono essere fissati con le cinture di sicurezza presenti sull’autobus. Detti seggiolini devono essere fissati con la cintura a due punti ed essere portati con sé dagli adulti accompagnatori. La responsabilità in questo caso spetta alla persona che si occupa del bambino. Il conducente dell’autobus si riserva il diritto di negare il trasporto in assenza dei dispositivi per sedersi.

  8. Trasporto di bagagli e oggetti

    1. Il Cliente è il solo responsabile del carico e scarico di bagagli. Il Cliente non può rivendicare alcun diritto in merito al carico di bagagli nei confronti del conducente dell’autobus o di altro personale.
    2. Bagagli di viaggio, bagagli speciali
      1. In linea di massima, può essere trasportato un bagaglio con dimensioni massime di 67 x 50 x 27 cm per ciascun passeggero. Sono considerati bagagli sia le valigie, sia le borse. Il trasporto di uno zaino da trekking costituisce un’eccezione. In linea di massima, il Cliente non ha alcun diritto al trasporto di bagagli in eccedenza.
      2. Tuttavia, si può eccepire alla limitazione di cui al punto 8.2.1 dopo essersi consultati con FlixBus e aver comunicato la presenza di un bagaglio aggiuntivo. In ogni caso, solo se esista una possibilità di trasporto e sia stata confermata da FlixBus al Cliente.
      3. Altra eccezione al punto 8.2.1 è il trasporto dei cosiddetti bagagli speciali (in questa categoria rientrano per es. strumenti musicali, sci oppure passeggini e biciclette) previa comunicazione a FlixBus. In ogni caso, solo se esista una possibilità di trasporto e sia stata confermata da FlixBus al Cliente. Generalmente si raccomanda il trasporto di strumenti musicali in custodie rigide. I passeggini devono essere pieghevoli.
      4. Gli oggetti di valore, quali contanti, gioielli, metalli preziosi, chiavi, occhiali (da sole e/o da vista), dispositivi elettronici (computer portatili, iPad, tablet, lettori MP3, cellulari, macchine fotografiche), lenti a contatto, protesi, medicinali, documenti importanti (diplomi, attestati, certificati, passaporti, patenti di guida, titoli di credito), ecc. e oggetti fragili devono essere trasportati nel bagaglio a mano e non nel bagaglio di viaggio e sono soggetti alla custodia del passeggero. Se il passeggero scegliesse comunque di trasportare tali oggetti nel bagaglio di viaggio, sarà sotto la sua esclusiva responsabilità. Da tale disposizione sono esclusi casi di dolo o negligenza grave.
    3. Bagaglio a mano
      1. Il bagaglio a mano è gratuito, purché si tratti di un collo per passeggero con dimensioni massime di 42 x 30 x 18 cm e un peso massimo di 7 kg.
      2. Il Cliente è tenuto a sistemare e a sorvegliare il bagaglio a mano nel vano passeggeri, in modo da garantire che la sicurezza e il corretto funzionamento dell’autobus non siano compromessi e che gli altri passeggeri non siano disturbati. In linea di massima, il bagaglio a mano va riposto nella cappelliera del vano passeggeri o collocato sotto il sedile davanti al proprio.
    4. Sono esclusi dal trasporto i materiali e gli oggetti pericolosi, in particolare:
      1. sostanze esplosive, facilmente infiammabili, radioattive, maleodoranti o corrosive.
      2. oggetti non imballati o privi di protezione che potrebbero ferire i passeggeri.
      Tra questi rientrano per es. armi, munizioni e fuochi d’artificio.
  9. Trasporto di animali

    1. In linea di massima, il trasporto di cani e altri animali a bordo di autobus usati per lunghe distanze non è consentito.
    2. Tuttavia, dopo aver informato FlixBus ai sensi del punto 9.1, cani e altri animali possono essere trasportati, purché anche il conducente dell’autobus di turno abbia dato la propria approvazione.
  10. Responsabilità

    1. La responsabilità contrattuale è disciplinata dalle disposizioni di legge. Si applica, in particolare, quanto previsto agli artt. 280 e segg. del BGB.
    2. FlixBus non risponde delle turbative delle prestazioni dovute a cause di forza maggiore o di eventi che dovessero ostacolare, pregiudicare o compromettere in modo sostanziale le prestazioni di viaggio, quali per es. guerre o eventi assimilabili, ostilità, rivolte o guerre civili, arresto, sequestro o impedimento da parte di organi dello Stato o di altre persone, blocchi stradali, misure di quarantena nonché scioperi, serrate o sospensioni del lavoro non imputabili a FlixBus.
    3. I diritti contrattuali cadono in prescrizione a un anno dal termine del trasporto previsto dal contratto. Da tale disposizione si esclude la responsabilità per dolo. La prescrizione è sospesa per tutto il tempo delle trattative tra FlixBus e il Cliente in merito alla causa d’azione o alle circostanze che l’hanno determinata. La sospensione termina se una parte si rifiuta di proseguire le trattative. Per le cause di azione per illecito civile valgono i termini di prescrizione previsti per legge.
    4. Responsabilità per ritardi
      1. FlixBus non risponde di ritardi irrilevanti sull’orario di partenza. Tale disposizione non vale se il ritardo è la conseguenza di una condotta dolosa o gravemente colposa posta in essere da FlixBus.
      2. FlixBus non risponde dei ritardi sull’orario di arrivo. L’orario di partenza e arrivo indicati al momento della prenotazione sono pertanto solo stime basate sull’esperienza. Dette stime vengono fornite unicamente per permettere al Cliente di pianificare il viaggio e farsi un’idea della sua durata. Il Cliente non può pretendere il rispetto dell’orario indicato. Tale disposizione non vale se il ritardo sia da ricondursi a una condotta dolosa o gravemente colposa posta in essere da FlixBus.
    5. La responsabilità contrattuale di FlixBus per danni a cose, che non siano quindi lesioni corporali, è limitata a 1.000 EUR per ciascun sinistro, a condizione che il danno non sia la conseguenza di una condotta dolosa o gravemente colposa.
    6. La responsabilità per smarrimento dei bagagli non connesso a un incidente riguardante l’utilizzo dell’autobus, nonché per scambio o furto dei bagagli, è esclusa, tranne che nei casi di dolo e negligenza grave.
    7. La responsabilità per danni o amplificazione dei danni derivanti da un imballaggio non adeguato dei bagagli da parte del passeggero è esclusa, tranne in casi di dolo e negligenza grave.
    8. L’importo del risarcimento danni si limita, in caso di decesso o lesioni personali, a 220.000 EUR per passeggero, ove tale importo rimane espressamente inalterato nell’ambito di applicazione del StVG (Straßenverkehrsgesetz [Codice stradale tedesco]).
    9. Il risarcimento in caso di danni a sedie a rotelle e altri ausili di deambulazione o dispositivi di assistenza non sarà inferiore al costo della sostituzione o riparazione dell’attrezzatura persa o danneggiata. Saranno profusi tutti gli sforzi necessari per la rapida sostituzione, almeno temporanea, di sedie a rotelle e altri ausili di deambulazione smarriti o danneggiati, con altri aventi caratteristiche equivalenti in termini tecnici e funzionali.
    10. Le suddette limitazioni ed esclusioni di responsabilità non si applicano in caso di responsabilità oggettiva obbligatoria per legge o quando esista una garanzia per responsabilità oggettiva nel caso singolo.
    11. Le considerazioni di cui al punto 10.2 valgono anche per cause d’azione derivanti dalle disposizioni di legge in materia di responsabilità.
    12. È da escludersi una responsabilità del conducente o di altro personale per il carico di bagagli. Costituiscono delle eccezioni i casi in cui i danni siano causati da dolo o negligenza grave. Analogamente si applica il punto 10.3.
  11. Foro competente

    Il Foro competente per imprenditori commerciali, persone giuridiche e persone fisiche che non hanno un foro competente generale nel territorio nazionale, così come per le persone fisiche che abbiano trasferito il proprio luogo di residenza o dimora abituale all’estero dopo la conclusione di un contratto di trasporto e la cui residenza o dimora abituale nel momento dell’azione non sia noto, è Berlino. Ai fini dell’adempimento del contratto, si applica il diritto tedesco. La presente clausola sulla scelta della legge applicabile lascia impregiudicata la protezione che le disposizioni di legge vincolanti dello Stato di residenza offrono ai consumatori.

  12. Nota sulla protezione dei dati

    Questo sito web utilizza il servizio di analisi web “Inspectlet” del provider Inspectlet. Google Analytics utilizza i cosiddetti “cookie”, file di testo salvati sul computer dell’utente che consentono un’analisi dell’utilizzo del sito web da parte sua (per es. su quali contenuti del sito web faccia clic). Con Inspectlet siamo in grado di analizzare il modo in cui l’utente utilizza il nostro sito web. Quando si fa uso del servizio di analisi, non vengono raccolti, trattati o usati dati personali. Vengono semplicemente creati dei profili utente con pseudonimi. Il Cliente può, in qualsiasi momento, opporsi alla raccolta, al trattamento e all’utilizzo dei dati generati da Inspectlet, seguendo le istruzioni fornite alla pagina http://www.inspectlet.com/optout. Con la stipula del contratto e con l’esplicito riferimento alle norme separate sulla protezione dei dati, il Cliente dichiara di accettare le Note sulla protezione dei dati ivi specificate. Per quanto concerne il contenuto e le singole disposizioni, si rimanda alla rubrica separata “Nota sulla protezione dei dati”.

  13. Clausola liberatoria

    Qualora determinate disposizioni delle presenti Condizioni generali di contratto e Condizioni specifiche di trasporto fossero o divenissero, parzialmente o del tutto, inefficaci o nulle, l’efficacia della restante parte del contratto di trasporto rimarrà essenzialmente impregiudicata.